|

Piazza San Pietro, due persone minacciano di darsi fuoco: fermati

Piazza San Pietro blindata in questo momento perché  dalla parte sinistra del colonnato, guardando la basilica, due persone stanno minacciando di darsi fuoco. Sul posto sono intervenute sia la Polizia italiana sia la gendarmeria vaticana.

PIAZZA SAN PIETRO – Già a dicembre un uomo si era dato fuoco a Piazza San Pietro.  L’episodio si era verificato giovedì 21 alle 8.50. Dalle telecamere delle forze dell’ordine si vedeva un uomo che in piazza San Pietro, dal lato di piazza Pio XII – probabilmente con i vestiti già bagnati di liquido infiammabile e utilizzando un accendino – prendeva fuoco. E’ subito intervenuta un’ambulanza, chiamata dall’Ispettorato Vaticano, che ha portato l’uomo al vicino ospedale Santo Spirito, per poi trasferirlo al Sant’Eugenio. L’uomo è morto due giorni dopo in ospedale.

La notizia delle due persone che minacciano di darsi fuoco a San Pietro su Sky

piazza san pietro due persone si danno fuoco

LEGGI ANCHE: L’uomo che si era dato fuoco a piazza San Pietro è morto

 LE DUE PERSONE CHE VOGLIONO DARSI FUOCO – Due persone, con una bottiglietta da mezzo litro di liquido infiammabile e armati di accendino, stanno manifestando nella parte sinistra del colonnato. Uomini dell’Ispettorato di polizia vaticana stanno tentando di farli desistere dal folle gesto e cercano nel frattempo un interlocutore. Secondo quanto apprende l’AGI dal personale di polizia presso la Santa Sede, i due “apiranti suicidi” avrebbero preso parte ieri alla manifestazione dei Forconi nella Capitale. . I due uomini ieri avevano partecipato alla protesta dei Forconi davanti a Montecitorio e si erano poi asserragliati nella chiesa Santa Maria in Aquiro. L’area in cui si trovano, interna alla piazza, e’ in zona extraterritoriale.

LE PAROLE DI SALVATORE – “Non c’e’ lavoro, non ti danno la casa, non ti danno niente, chi non paga le tasse e’ un parassita, mandiamoli a casa. I miei cinque figli se mi vedono fare questo lo fanno pure loro, e’ una vita di merda”. Con queste parole uno dei due uomini di nome Salvatore, proveniente da Brescia, sta minacciando di darsi fuoco all’interno del colonnato di piazza San Pietro. L’altra persona che sta portando avanti la protesta con lui e’ Gaetano Ferrieri, gia’ protagonista ieri del blitz di una parte dei “forconi” davanti a Montecitorio, azione poi disconosciuta dai leader degli “scissionisti” del “coordinamento 9 dicembre”.

Edit: le due persone sono state bloccate dalla polizia:

Le forze dell’ordine hanno immobilizzato e bloccato i due uomini che minacciavano di darsi fuoco in piazza San Pietro. Con un blitz, i due sono stati immobilizzati ed e’ stato impedito loro di darsi fuoco utilizzando delle coperte. Ora i due sono stati presi in consegna dalla Polizia. I due uomini sono stati portati presso l’Ispettorato di Ps del Vaticano e presi in consegna dalla forze dell’ordine italiane. Mentre venivano portati via a forza dalla piazza, alcuni sostenitori della protesta hanno inveito contro la polizia.