|

Grete Gaim: l’atleta con gli occhi più spaventosi di Sochi

Questi sono gli occhi che non si vorrebbero mai incrociare, soprattutto se chi li possiede imbraccia un fucile come Grete Gaim, un’atleta estone che gareggia nel biathlon ai giochi invernali di Sochi, scrive l’Huffington Post. Ovviamente quello in foto non è il vero colore degli occhi dell’atleta, visto che durante la 7,5 km sprint di domenica scorsa indossava delle lenti a contatto. La trovata pittoresca certo ha aiutato la Gaim ad attirare l’attenzione su di sè, ma non a vincere la gara, dato che è arrivata 71°, più di 3 minuti dopo rispetto alla medaglia d’oro slovacca Anstasiya Kuzmina. Se volete vedere la Gaim con i suoi occhi normali potete visitare il suo blog o il suo profilo Instagram.

Leggi anche: Le 31 atlete più sexy di Sochi 2014.