|

Il video di Justin Bieber perquisito dai poliziotti

Dopo essere stato arrestato e portato in centrale, Justin Bieber è stato perquisito come da protocollo da un poliziotto: la polizia di Miami ha diffuso il video della perquisizione del cantante canadese, dopo il suo arresto avvenuto lo scorso 23 gennaio per guida senza patente e in stato di ebbrezza.

La foto segnaletica di Justin Bieber
La foto segnaletica di Justin Bieber

LE SCARPE ARANCIONI DI JUSTIN BIEBER – Nel video, girato da una telecamera di sicurezza, si vede Bieber entrare nella stanza vestito di nero e con un paio di vistose sneaker arancioni: il poliziotto lo invita a togliersele insieme ai calzini, a sfilarsi le catene dal collo e a levarsi la felpa. Poi lo fa chinare in avanti e lo perquisisce.

Guarda la fotosequenza: 

Qui il video della perquisizione:

 

LEGGI ANCHE: Justin Bieber fuma così tanta erba che i piloti si devono mettere la maschera a ossigeno

 

I GUAI DI JUSTIN BIEBER – Come hanno rivelato le analisi, ricorda l’Huffington Post, il cantante canadese è risultato positivo alla marijuana e allo Xanax, un ansiolitico, e il processo a suo carico si terrà a marzo. Ma i guai di Bieber non finisco qui, perché a Toronto è stato formalmente accusato di aggressione ai danni di un autista e a Los Angeles avrebbe provocato 20.000 euro di danni tirando uova contro la casa di un vicino: una bravata che potrebbe costargli una condanna per atti vandalici, mentre i soliti bene informati parlano addirittura di un sex tape che lo vedrebbe coinvolto e che starebbe girando sul web.