|

Il video del cane-soldato catturato dai talebani

Attraverso un account Twitter un gruppo di combattenti talebani ha diffuso il video di un cane appartenuto ai soldati occidentali e catturato durante un conflitto scoppiato a dicembre scorso nella provincia afghana di Laghman. Si tratta precisamente di Colonel, un cane di razza malinois, un pastore belga, coperto con un giubbotto dotato di alcuni dispositivi militari, in particolare di una torcia, una telecamera e un congegno Gps.

 

cane catturato talebani 4

 

IL PRIGIONIERO A 4 ZAMPE – Nel filmato i combattenti mostrano l’animale come bottino di guerra e ringraziano il loro dio per il successo ottenuto. «Allah ha dato la vittoria ai mujaheddin», esclamano con le armi in pugno. Il prigioniero a quattro zampe, dal canto suo, sembra più confuso che terrorizzato dai suoi rapitori. Trattenuto con una catena, infatti, il cane scondinzola senza mostrare particolare agitazione.

 

 

LEGGI ANCHE: Le foto scandalo dei Marines in posa vicino ai corpi carbonizzati in Iraq

 

LA SODDISFAZIONE DEI COMBATTENTI – Zabiullah Mujahid, uno dei portavoce dei talebani, ha spiegato che le immagini, diffuse questa settimana, sono state registrate nel distretto Alin Nigar a fine dicembre e che il cane catturato era dotato di sofisticati congegni elettronici. «I mujahidin hanno valorosamente fatto dura resistenza contro le truppe per ore», ha poi affermato. E «il cane era di grande importanza per gli americani», ha aggiunto. Stando a quanto riporta il Washington Post, Colonel apparteneva ad un’unità dell’eservito britannico.

 

(Fonte video e immagini: Washington Post)