|

Il mega-pene di legno legato alla macchina dell’attivista anti Putin

L’Huffington Post ci parla dello strano regalo ricevuto dall’attivista russa Katya Romanovskaya che la scorsa settimana si è trovata incatenato alla propria auto, una Bmw serie 3, un fallo gigante di legno pesante qualcosa come 90 chili. La notizia è di gennaio ma trapela solo ora.

fallo-legno-attivista-putin-russia (1)

 

LEGGI ANCHE: La strage dei cani randagi per le Olimpiadi di Sochi

 

CHI È STATO? – La donna, oppositrice del presidente russo Vladimir Putin ed anima del account di satira @KermlinRussia insieme ad Arseny Boborovsky, ha diffuso in rete le immagini ritraenti l’insolito regalo spiegando che il suo lavoro di oppositrice è finalmente riconosciuto. Secondo il New Republic, quotidiano che per primo ha diffuso la notizia, il regalo potrebbe essere un pensiero dei Nashi, un gruppo giovanile ucraino pro-Cremlino nato nel 2005. E ci sarebbe il Cremlino dietro azioni simili di persuasione e di lavaggio del cervello. I ragazzi, spesso provenienti da famiglie povere, hanno uno strano legame con la società e rimandano tutto ad un qualcosa di sessuale. Come il regalo consegnato all’attivista Romanovskaya, ora proprietaria di un fallo gigante in legno. (Photocredit Huffington Post / Gigamir.net)

ATTENZIONE, IMMAGINI CHE POTREBBERO URTARE UN PUBBLICO SENSIBILE 

LEGGI ANCHE: 

Troppa vodka ti uccide

Madonna porta le Pussy Riot da Amnesty International

Ballerine contro Putin