Quelli che rubano la benzina

di Redazione | 07/01/2014

E` di sei arresti il bilancio dell’operaszione dei carabinieri del Comando Provinciale di Bari nei confronti di una banda di “predoni” di carburanti che, con ritmi serrati, ha commesso una serie indeterminata di furti ai danni di aziende e depositi di gasolio in Puglia, Piemonte, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Campania.

QUELLI CHE RUBANO LA BENZINA – Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Trani, hanno consentito di arrestare sei pregiudicati di Andria (BT) e Cerignola (FG) accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti, e hanno messo fine alle scorribande del gruppo che da circa due anni ha funestato più regioni dell`intera penisola.

AGILITA’ OPERATIVA – A colpire gli investigatori è stata la spregiudicatezza e l`incredibile agilità operativa del gruppo criminale, capace di spostarsi per centinaia di chilometri e di individuare obiettivi multipli o alternativi con la complicità di informatori dislocati sul posto. Al blitz hanno partecipato 80 carabinieri, supportati da un velivolo del 6° Nucleo Elicotteri di Bari, da unità cinofile per ricerca di armi e droga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Bari, nonché dalle squadre della Compagnia d`Intervento Speciale dell`11° Battaglione Carabinieri “Puglia”. (ANSA)

(Credit Image: © Nicolas Maeterlinck/Belga via ZUMA Press)

TAG: benzina