Turisti nello spazio in mongolfiera

di Redazione | 30/12/2013

Nello spazio in mongolfiera, è la gita turistica che un’azienda americana propone per il 2016,.

branson pallone

LA MONGOLFIERA SPAZIALE – L’idea è quella di spedire  nello spazio una gondola pressurizzata, con il posto per 8 persone, attaccandola a un pallone ad elio gigantesco. Per la gita, durerà otto ore e mezzo, i passeggeri pagheranno circa 70.000 dollari, non proprio a buon mercato.

MOLTO SOCIAL – Se il tentativo riesce i danarosi turisti riusciranno a vedere la curvatura terrestre e a provare per qualche momento l’assenza di peso o quasi, ci sarà anche il wi-fi per permettere loro di documentare l’avventura sui social network in tempo reale.

IL VIAGGIO – L’azienda che offre il costoso pacchetto si chiama World View Enterprises e pensa di riuscirci grazie ad un pallone riempito con più di un milione di metri cubi di elio, che dovrebbe prendere il volo dallo spazioporto di Sir Richard Branson nel deserto del New Mexico. In due ore la mongolfiera dovrebbe raggiungere i 100.000 piedi d’altezza, dove il cielo diventa scuro, non proprio un volo nello spazio, che comincia molto più su, sarà anzi qualche miglio più in basso della quota raggiunta da Felix Baumgartner, l’austriaco che di recente ha stabilito il record mondiale lanciandosi in caduta libera da quell’altezza.

IL RIENTRO – Alla fine della navigazione prevista, la gondola si staccherà dal pallone e dovrebbe tornare a terra dolcemente grazie a una paracadute ad ala. Si tratterà comunque di un’esperienza di Prima Classe, dicono i promotori, che proprio a Branson potrebbero togliere il primato del turismo spaziale, che il miliardario britannico insegue da tempi con la sua SpaceShipTwo,veicolo sub-orbitale che dovrebbe portare sei passeggeri alla volta più o meno dove promette d’arrivare la grande mongolfiera.