«Torno alla vita dopo essere stata sfregiata con l’acido»

di Redazione | 30/12/2013

Oderwitz, Sassonia (Germania): Il volto della 42 enne Birgit Körner-Lübcke torna a sorridere: «Sono sopravvissuta ad un attacco di acido e dieci interventi chirurgici fa e ora spero in una nuova vita». La notizia è stata riportata da Bild.

Foto: Dirk Sukow
Foto: Dirk Sukow

L’ATTACCO CON L’ACIDO – Era il novembre del 2010 quando l’ex partner di suo marito Uwe suonò alla porta di casa. Birgit aprì la porta e la sua faccia venne travolta dall’acido solforico che la sfigurò, mangandole la carne. I medici la misero in coma indotto per due settimane durante le quali Birgit ha combattuto contro la morte. «Quattro settimane fa la donna che mi ha fatto questo è stata condannnata cinque anni di carcere, ora posso finalmente tornare a viverere». Per tre anni Birgit ha ha avuto incubi e grandi dolori, ma ora va meglio, grazie agli specialisti ed ai chirurghi che le hanno ridato un volto «Non sembro più un mostro» ha detto Birgit, che ha trascorso questo Natale con genitori e suoceri, fratelli e sorelle, il figlio Martin e Uwe, che ha sposato all’inizio di quest’anno «Senz i miei cari avrei rinunciato alla vita, la famiglia è il dono più grande per me».