Amministrative a Roma: il karaoke (disastroso) di Alfio Marchini

di Redazione | 31/05/2016

alfio marchini

Dopo incassato il sostegno elettorale di Berlusconi e Storace per la sua scalata al Campidoglio, Alfio Marchini, candidato a Roma per le prossime amministrative ha ai microfoni di Radio Rock 106.6. Il candidato ha intonato non proprio una esecuzione perfetta della celeberrima “Father and son” di Cat Stevens. E all’inviato Dejan confessa: «Voglio che questa sia la città della musica, la città dei giovani. Non sopporto che i nostri ragazzi debbano andare a Bruxelles a fare i festival della musica».

guarda il video:

La campagna elettorale dei candidati sindaco di Roma: un disastro d’autore

ALFIO MARCHINI AL KARAOKE: “SONO UN PO’ STONATO”

Marchini si è quindi congedato commentando la sua performance canora: «Sono un po’ stonato, però suono il pianoforte». «Uno dei miei rammarichi – ha poi concluso – è che io volevo suonare e cantare. Suono Però quando canto è un disastro».