Cosa è successo a Malta dove hanno dirottato un aereo

di Redazione | 23/12/2016

aereo dirottato malta

I dirottatori dell’aereo libico atterrato (o meglio dirottato) oggi a Malta si sono arresi. Sono scesi dall’aereo insieme agli ultimi membri dell’equipaggio rimasti a bordo dopo il rilascio dei 118 passeggeri. Questa mattina il pilota dell’Airbus 320 della Afriqiyah Airways, che stava percorrendo una tratta interna alla Libia, era stato costretto a dirigersi all’aeroporto internazionale di Malta. I dirottatori, presubilmente due, hanno affermato di esser sostenitori dell’ex dittatore Muammar Gheddafi. Volevano chiedere asilo politico nell’isola. Uno degli uomini che ha dirottato il volo ha fatto sapere alla tv di Stato di essere il leader del partito di supporto dell’ex dittatore Muammar Gheddafi. L’uomo, che ha detto chiamarsi Moussa Shaha, ha dichiarato alla tv libica di essere a capo del partito Al Fatah Al Gadida, o di New al Fatah, il nome che Gheddafi diede a settembre, il mese del colpo di stato del 1969 e la parola ora significa la sua salita al potere.

 

aggiornamento 13.33 – Aereo dirottato a Malta:  Finora non ci sarebbero stati contatti tra l’aereo libico dirottato a Malta e le autorità de La Valletta mentre potrebbe essere in corso una trattativa diretta telefonica tra i due dirottatori e rappresentati del governo libico a Tripoli. Secondo quanto riferisce Malta Today i dirottatori sarebbero pronti al rilascio degli ostaggi.

aggiornamento 12.42Aereo dirottato a Malta: Il dirottatore ha sostenuto di esser un militante pro-Gheddafi e si è detto disposto a rilasciare tutti i passeggeri se le sue richieste saranno soddisfatte. Il Times of Malta riporta queste ultime indiscrezioni ma non sono ancora note al pubblico le richieste fatte dal dirottatore. Nel mentre i voli dello scalo maltese sono stati cancellati o dirottati fino a nuovo avviso. Attualmente gli aerei Ryanair e Lufthansa sono ancora sul piazzale. Nove voli sono già stati dirottati a Catania. Dieci voli sarebbero dovuti partire nelle prossime due ore. I passeggeri in attesa sono spostati verso l’esterno della struttura. Sarebbe uno il dirottatore a bordo del veivolo.

aggiornamento 12.38Aereo dirottato a Malta: L’Airbus A320 della Afriqiyah Airways dirottato su Malta con a bordo 118 persone (111 passeggeri e 7 di equipaggio) è circondato da militari e membri delle forze speciali maltesi. Lo riferisce la Bbc online.

AEREO DIROTTATO MALTA: CHE SUCCEDE

Un volo interno della Libia è stato dirottato a Malta ed è atterrato sull’isola. A riferirlo il quotidiano Times of Malta, spiegando che si tratta di un volo di Afriqiyah Airways con 118 persone a bordo.

 

LEGGI ANCHE > L’uccisione di Anis Amri sui più importanti siti europei

 

Su Twitter il premier maltese, Joseph Muscat, ha commentato: “Sono stato informato di una potenziale situazione di dirottamento di un volo interno della Libia verso Malta. Siamo pronti a operazioni di sicurezza ed emergenza”. Secondo Times of Malta, l’aereo copriva la tratta da Sebha a Tripoli e due dirottatori hanno minacciato di far esplodere una bomba.

TAG: Malta