I servizi Google bloccati perché violavano la privacy

di - 13/06/2013 - Succede in Norvegia e Svezia

I servizi Google bloccati perché violavano la privacy

Autorità diverse in Norvegia e Svezia dichiarano illegali alcuni servizi offerti da Google e ne stabiliscono il blocco.

obama nsa prism

SICUREZZA INSUFFICIENTE - Nessun riferimento al recente scandalo NSA, ma l’autorità per la protezione dei dati norvegese ha concluso che Google Analytics è illegale per le leggi del paese, poiché i termini del contratto che siglano gli utenti sono vaghi e non forniscono alcuna garanzia sulla corretta conservazione dei dati e neppure una previsione per la loro eliminazione, consentendo a Google di trattenerli in eterno.

GOOGLE BANDITA IN SVEZIA - Ancora più clamorosa la decisione svedese, la locale autorità per la protezione dei dati ha infatti proibito agli uffici pubblici, e per ora solo a quelli, l’uso di Google Apps. Vietati i prodotti che s’appoggiano sul Cloud di Mountain View, proibiti calendari, mail e servizi di data processing. Questo perché secondo l’autorità il contratto che Google fa sottoscrivere agli utenti è inadeguato e vago, offrendo a Google troppa discrezione sull’impiego dei dati, impedendo così all’amministrazione pubblica di compiere il proprio dovere d’assicurare la protezione di quei dati.

COSA NON VA - Il documento dell’autorità svedese fornisce anche alcuni esempi di queste criticità, citando l’impossibilità di sapere come Google o le aziende ai quali questa li cede, impiegheranno quei dati, oltre a rilevare, come l’autorità norvegese, che non c’è nessuna previsione o certezza sulla lunghezza del periodo nel quale l’azienda li conserverà. La decisione è la conseguenza del cambio di policy con il quale Google ha unificato tutti i suoi servizi, allargando l’uso dei dati consegnati a ogni servizio a tutti i servizi e aprendo quindi l’accesso  a questi dati e la possibilità d’incrociarli a volontà, ai proprio dipendenti come alla sterminata platea di sviluppatori e gestori di servizi di terze parti.

UN VERO E PROPRIO DIVIETO - A differenza di quella norvegese, la conclusione dell’autorità svedese è immediatamente operativa e la sua decisione dovrà essere osservata da tutte le amministrazioni pubbliche svedesi , locali e nazionali. Si tratta di una decisione che farà rumore e che sarà studiata sicuramente dalle altre autorità del settore in Europa, così come ovviamente a Mountain View, per la quale rappresenta un colpo notevole e che ora si vede costretta riconsiderare la sua strategia alla luce della novità.

LO SPIONAGGIO NON C’ENTRA, FORSE - La decisione non è stata stimolata dal caso NSA, anche se non si può escludere che i recenti sviluppi abbiano contribuito a spingere per decidere in questo senso, ma dal contratto che la cittadina di Salem che nel 2011 aveva cambiato fornitore passando da Microsoft a Google e dimostra che i servizi di Google non offrono gli standard di sicurezza minimi per essere adottati dalle amministrazioni pubbliche. Le quali, usandoli e adottandoli , si espongono al rischio di dare i  dati propri e dei cittadini svedesi in pasto a chiunque, non solo a Google e alla NSA che attraverso Google e altri fornitori di servizi spia i cittadini, le aziende e le istituzioni di altri paesi sistematicamente.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultime Notizie

1) Lo starnuto è il metodo naturale che ha il corpo umano di espellere elementi esterni proteggendo i polmoni e gli altri organi da infezioni ed agenti patogeni (Gettyimages)

7 cose che non sai sugli starnuti

22:35 E voi siete sicuri di sapere tutto sugli starnuti? Livescience ci propone sette curiosità utili per scoprire qualcosa di più su un riflesso estremamente naturale ma che al momento appare ancora sconosciuto in molti fattori. Ad esempio, perché CONTINUA