|

La “falsa” morte di Sofia delle Iene

Davide Vannoni ha annunciato la morte della piccola Sofia Pirisi per accusare il legislatore che non gli ha lasciato campo libero, ma la fretta e un’omonimia hanno provocato un disastro.

SOFIA1

L’IMPORTANZA DELLA TELEVISIONE – Il caso Stamina è giunto agli onori delle cronache soprattutto grazie ad alcuni servizi strappalacrime nel corso della trasmissione Le Iene, incentrati sulla figura della piccola Sofia e sulla sua speranza frustrata di poter accedere al cosiddetto metodo Stamina. Sofia che però è un’altra da quella di cui ha annunciato il decesso Vannoni. Circostanza che è sfuggita nella redazione di alcuni siti, che con le immagini o i riferimenti hanno invece associato il nome di Sofia a quella notissima mandata in onda da Le Iene.

UN FUOCO FATUO – È bastato un attimo ed ecco che la bacheca Facebook della mamma della Sofia viva (quella delle Iene) è stata inondata di messaggi commossi e, anche sei i siti in questione sono velocemente corsi ai rimedi all’italiana, senza lasciare traccia di errori e correzioni, la “notizia” si era ormai diffusa come il vento tra quanti hanno sospirato per la sorte della piccola illuminata dall’attenzione televisiva.