|

Il falso matrimonio di Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida porta il suo falso matrimonio in tribunale. L’attrice gloria di tanti film negli anni Sessanta e Settanta è stata turlupinata, secondo quanto sostiene, da uno spagnolo:

Risale al 29 novembre del 2010 la data del matrimonio. Lollobrigi- da ne viene a conoscenza solo a gennaio scorso: decide di presen- tare una denuncia e di nominare l’avvocato Fabrizio Siggia per as- sisterla. Tutto questo mentre Ja- vier sostiene di essere nel giusto e che Gina è sua moglie a pieno ti- tolo. La celebrazione è avvenuta a Barcellona con una procura spe- ciale. Anche se a suggellare l’im- pegno d’amore è stata chiamata una controfigura, una pensiona- ta di 72 anni, spagnola.

Gina non c’era:

«Javier e io non abbiamo mai avuto rapporti intimi – dice -. Lui era preso dall’idea della diva. Io lo ritenevo un ragazzo gentile, educato che mi poteva essere amico in un momento difficile. Ero caduta in depressione per via di un lungo contenzioso legale. Ha usato una procura che gli ave- vo rilasciato per una causa civile contro un avvocato spagnolo. Chi poteva immaginare un evento del genere nella mia vita?»