|

Quando Nicole Minetti si vestiva da suora al Bunga Bunga

Finalmente comparsa davanti ai giudici di Milano, Ruby ha raccontato la sua versione dei fatti: non solo di quelli legati alle proprie vicende personali, ma anche quelli legati all’ormai celeberrimo “Bunga Bunga” che avveniva alle “cene eleganti” in quel di Arcore. E tra le rivelazioni della giovane marocchina ci sono anche alcuni interessanti dettagli sul ruolo di Nicole Minetti che, a quanto pare, amava vestirsi da suora per poi esibirsi in piccanti spettacolini.

Vista su: www.grenstudioservice.com
Vista su: www.grenstudioservice.com

“NICOLE MINETTI VESTITA DA SUORA” – “C’erano ragazze che si vestivano da infermierina, ma infermierina sexy – racconta ancora Ruby con qualche esitazione, pungolata dalle domande dei pm – E mi ricordo anche Nicole Minetti, che si vestiva da suora”. A questo punto presidente del collegio Anna Maria Gatto chiede: “Ma suora come le infemierine sexy o suora con la palandrana e gli scarponi?” E Ruby risponde: “Suora, con questo affare lungo, che mentre ballava ogni tanto alzava la gonna per far vedere le gambe. Però i capelli erano sciolti, senza il velo”.

Guarda le foto:

 

LEGGI ANCHE: La testimonianza di Ruby al processo a Nicole Minetti

 

LA POLANCO VESTITA DA BOCCASSINI – E poi mi ricordo anche di Marysthell Polanco, l’ho vista quasi tutte le sere, che si vestiva sempre da due personaggi – prosegue Ruby – Uno era Obama e l’altro non sapevo chi era, l’ho scoperto adesso. Si chiama Ilda Boccassini”.

(Photocredit LaPresse)