|

Il video dell’irruzione nella casa del mostro di Cleveland

“E’ un mostro odioso, speriamo che marcisca in una prigione”. I fratelli dell’aguzzino di Cleveland, Pedro e Onil Castro hanno preso del tutto le distanze dal fratello accusato del martirio delle tre giovani ragazze rapite per 10 anni. A riportarlo e’ la Cnn, ripresa dall’Agi, che stasera trasmettera’ in esclusiva l’intervista con i due uomini. “Non abbiamo nulla a che fare con questa storia – ha detto Pedro – e non so come mio fratello abbia potuto portarla avanti per cosi’ tanti anni”. Intanto spunta sul web il video del blitz in casa del mostro. Ecco le immagini, riprese in questo caso di Cbs News.