|

Laura Boldrini, le minacce e i fotomontaggi sul web

La procura di Roma ha aperto un fascicolo sulle minacce subite dalla presidente della Camera Laura Boldrini e sui fotomontaggi che la riguardano apparsi sul web. Il pm Luca Palamara procede per minacce, diffamazione e violazione della privacy. La polizia postale ha gia’ provveduto a far rimuovere foto e frasi minacciose. Gli stessi investigatori sono al lavoro per risalire agli autori delle offese.

Festa della Liberazione a Milano,la manifestazione e i comizi in Piazza Duomo

LAURA BOLDRINI DIFFAMATA SUL WEB – Di una storia di diffamazione di Laura Boldrini sul web abbiamo già parlato qualche tempo fa, la storia della bufala della Boldrini nuda, che venne a galla nel week end precedente al 15 aprile:

…una pagina Facebook che aggregava una foto di una persona nuda indicata come Laura Boldrini. La foto era questa:

boldrini nuda foto

La foto era un falso, preso da un sito internet che raccoglie foto di nudisti in spiaggia. Ecco l’originale:

foto boldrini nuda fake

Nel frattempo la maggior parte delle pagine che avevano linkato la foto hanno rimosso il post.

LE NUOVE INDAGINI E GLI INSULTI RAZZISTI – Poi c’è stata la guerra dei razzisti contro Laura Boldrini, cominciata subito dopo la sua nomina:

I più originali sono sicuramente i nazionalsocialqualcosa del sito Aurora, che la chiamano “lingua biforcuta e volto umano della NATO, mentre all’estremo opposto si trova Maria Giovanna Maglie, che dalle colonne da Il Giornale accusa Boldrini di aver speso la sua vita a sputare sull’Italia.

CAPIRCI NIENTE – Ora, Boldrini era semplicemente una portavoce dell’ONU (Non NATO), non decideva lei cosa fare e nemmeno cosa dire, ma la destra è stato naturalee sufficiente il suo ruolo presso l’alto commissariato per i diritti umani, per trasformarla in una sporca traditrice impegnata a riempire di stranieri che ci rubano il lavoro.

Le indagini disposte dalla procura di Roma sulle minacce subite dalla presidente della Camera Laura Boldrini proseguono ora per risalire agli autori dei fotomontaggi e dei messaggi lasciati sulla rete, gia’ rimossi su disposizione della procura. Anche se c’è da ricordare che frasi contro il presidente della Camera non sono state pronunciate solo sul web, anzi:

laura boldrini minacce fotomontaggi borghezio(fonte)


LAURA BOLDRINI SU TWITTER
– Infine, ci sono i commenti su Twitter. Dove si parla soprattutto dell’intervista di oggi: