|

La studentessa di 16 anni violentata a Milano

Una studentessa di 16 anni ha denunciato di essere stata rapita e violentata nel milanese.
L’episodio sarebbe avvenuto verso le 16 del 22 aprile scorso.

LA DENUNCIA DELLA VITTIMA¬† – La ragazza si e’ presentata nella caserma dei carabinieri a Rozzano (Mi) ed ha raccontato che alcune ore prima, mentre stava andando a scuola, e’ stata prelevata da alcuni uomini di origine straniera, forse nord africani, che l’avrebbero fatta salire a forza su un vecchio furgone al cui interno, dopo averla bendata, l’avrebbero fatta spogliare per poi palpeggiarla. La 16enne e’ stata poi abbandonata a Zibido San Giacomo e privata del cellulare. A quel punto la giovane ha raggiunto la fermata dell’autobus e, quindi, il luogo di lavoro della madre. Sul fatto stanno indagando i militari della compagnia di Corsico e di Rozzano. (Fonte: Agi)