|

Tutti i siti porno che nascondono malware

The Independent racconta dell’insidia malware che attacca a sorpresa gli utenti dei siti porno più popolari come YouPorn e PornHub. Ecco cosa succede.

PORNO MALWARE – Il sesso non protetto è una minaccia per la salute ma anche la frequentazione dei siti porno potrebbe rivelarsi un problema per le persone “per via dei malware nascosti tra i clic di YouPorn e PornHub”, rivela The Independent. “I siti porno più visitati stanno mettendo i computer degli utenti a rischio” secondo i risultati di uno studio recente. Conrad Longmore spiega: “Gli annunci pubblicitari visualizzati sui siti porno contengono malware pronti ad installare file dannosi sul computer degli utenti” chiaramente senza il permesso dell’interessato. Longmore ha detto alla BBC che due siti popolari come PornHub e YouPorn rappresentano “una grande minaccia”.

 

guarda le immagini:

LEGGI ANCHE: Il malware con la faccia di Papa Francesco

MALVERTISING – “Chiamiamo questo tipo di annunci ‘malvertising'” spiega Longmore in merito alle inserzioni che causano problematiche agli utenti. “Gli annunci hanno un’origine difficile da definire perché i criminali fanno di tutto per celarla” ha spiegato ancora Longmore che, utilizzando il servizio di consulenza diagnostica di Google, ha scoperto che YouPorno – 46° sito più popolare del web – ha al suo interno il 5% di contenuto dannoso e “gli utenti corrono un rischio del 42% ogni volta che accedono al sito”. PornHub è dannoso al 12,7% e Longmore ha rivelato che gli utenti solitamente tacciono anche se danneggiati perché “il porno è un argomento tabù” e quindi compito degli operatori del sito è “attuare un meccanismo di segnalazione rapida sui loro siti per segnalare gli annunci malevoli e le reti pubblicitarie dovrebbero assumersi le loro responsabilità”. Attenti a dove mettete i clic.

 

 

(Photo Credit/Getty Images)