|

L’uomo con il viso nuovo dopo il cancro

Die Bild racconta la battaglia di un uomo contro il cancro che ha divorato metà volto e oggi, grazie, a una protesi 3D la sua condizione è notevolmente migliorata.

IL CANCRO CHE DIVORA – “Bere un bicchiere d’acqua è un’operazione comune per la maggior parte delle persone ma per Eric Moger era diventato da tempo impossibile” scrive Die Bild per presentare il caso dell’uomo che ha di nuovo un volto grazie ai progressi della tecnologia.

guarda le immagini:

LEGGI ANCHE: La donna con un tumore da 38 chili

LA MALATTIA – Quattro anni fa i medici della University College London hanno scoperto un tumore della dimensione di una pallina da tennis sotto il viso del direttore di un ristorante. Moger è stato operato con urgenza e insieme al tumore ha subito anche la rimozione di un occhio, zigomo e parte della mascella: praticamente metà viso. L’uomo aveva una sorta di buco nella parte sinistra del volto ma la tecnologia 3D ha permesso di costruire un impianto per pareggiare l’area mancante.

IMPIANTO RICOSTRUTTIVO – Attraverso una serie di TAC e di scansioni digitali, gli specialisti hanno creato il modello 3D della metà mancante del viso del paziente. La protesi in titanio ha permesso a Morgen di mangiare e bere di nuovo. “Prima tenevo la mano sulla bocca quando dovevo parlare e se volevo bere, il liquido mi cadeva dalla faccia. Quando ho bevuto il primo bicchiere d’acqua con la nuova protesi è stato incredibile!” ha detto l’uomo felice di “iniziare una nuova vita, dopo quattro anni e mezzo”.

 

 

(Photo Credit/Bild-Screenshot)