|

Il video dello squalo assassino in Nuova Zelanda

Nonostante l’arrivo di natanti ed elicotteri l0 squalo assassino non prende il largo e continua a minacciare le spiagge.

Qui le foto del drammatico salvataggio (AP/Ross Land, qui riproposte in versione low quality via BuzzFeed) – Scorri in basso per il video

L’ATTACCO – Dopo aver ucciso Adam Strange,un cineasta piuttosto noto in Nuova Zelanda sbranandolo mentre nuotava da solo al largo di Muriwai Beach, non lontano da Auckland, lo squalo continua a rimanere nei pressi della spiaggia, mobilitando autorità e media neozelandesi.

L’ORRORE – Il recupero del corpo di Strange non è stato per niente agevole, virando sullo splatter quando i soccorritori lo hanno dovuto strappare alle fauci di altri due squali che erano stati attirati dal suo sangue e che intendevano farne il loro banchetto e che per avere la meglio hanno dovuto prendere a fucilate i predatori. L’orrore e lo spavento tra gli oltre 200 bagnanti si sono presto propagati all’intero paese grazie alle televisioni, che trasmettono in diretta dalla spiaggia e hanno ripreso i video e le fotografie scattate dai bagnanti.