|

La donna più vecchia del mondo

La giapponese Misao Okawa, 114 anni, è stata riconosciuta oggi come la donna più vecchia al mondo e ora in Giappone vivono sia l’uomo che la donna più longevi del pianeta.

LA DONNA PIU’ VECCHIA DEL MONDO – Misao Okawa, discendente di una famiglia di commercianti di kimono di Osaka, ha detto di essere “molto felice” di avere ricevuto il premio – e un certificato che prova la sua longevità – dal Guinness dei primati. “Sono felice. Mi sento bene comunque”, ha affermato Okawa, seduta in sedia a rotelle e circondata dai parenti, mentre si avvicina il suo 115esimo compleanno.

DUE SECOLI FA – Okawa è nata il 5 marzo del 1898 e si è sposata nel 1919. Ha avuto tre figli, due dei quali, un maschio e una femmina, sono ancora vivi e sulla novantina, secondo i media giapponesi. L’ultracentenaria, che ha anche quattro nipoti e sei pro-nipoti, non ha mai avuto grossi problemi di salute e si è rotta una gamba in relativa tarda età (102 anni). Okawa ha ereditato il titolo, dopo la morte di una donna americana, che aveva 115 anni. L’uomo più vecchio al mondo è sempre un giapponese, 115 anni, che abita a Kyoto, non lontano da dove vive Okawa. (Tmnews)