|

Il porno più antico del mondo ha 4mila anni

Sulla parete rocciosa all’interno di una caverna cinese compare quello che ha tutta l’aria di essere il primo porno della storia. Una rappresentazione della fertilità o un’orgia?

IL RITROVAMENTO – Il ritrovamento risale a un’incisione di più di 4 mila anni fa, i ricercatori hanno interpretato l’immagine come un rito per la fertilità, scrive la Bild ma “potrebbe trattarsi anche di un’orgia”. La particolarità del “porno preistorico” è la caratterizzazione attraverso simboli astratti che non è difficile riconoscere e, anzi, lasciano poco spazio all’immaginazione.

guarda le immagini.

LEGGI ANCHE: Il porno ai tempi del social web – Foto

 

I PARERI – Per la prima volta una ricercatrice occidentale si è potuta addentrare all’interno della caverna che si trova a confine con la Mongolia, BZ racconta l’esperienza di Jeannine Davis-Kimball: “Le donne si riconoscono perché hanno il corpo a forma di triangolo mentre gli uomini hanno la testa calva e sono rappresentati da peni di grandi dimensioni. Le figure sono misteriose e nelle scene assumono posture di atti sessuali imminenti”. La ricercatrice ha anche notato la dimensione dei nasi e la lunghezza ricorda quella europea e la sua opinione è che gli europei abbiano esportato il porno in Oriente.

 

(Photo Credit/Bild/BZ Berlin)