|

La nuova moda delle feste di sesso in discoteca

Il Sueddeutsche rivela il nuovo hobby delle serate notturne di Monaco: feste erotiche molto permissive. Le autorità non sembrano stupirsi e il giornale rivela cosa accade in queste sfrenate.

IL CASO – A Bad Toelz c’è un locale sul fiume Isar un tempo noto come patria della birra che attualmente ha fatto spazio a serate note per l’offerta piccante. “Frivole, provocanti, lascive” sono i termini utilizzati dal Sueddeutsche Zeitung per descrivere le feste erotiche organizzate in alcuni locali di Monaco per diverse centinaia di ospiti. “Nella zona industriale i club che un tempo ospitavano la musica swing hanno rivisitato le sale per ospitare grandi feste” prosegue ancora il giornale. Ma cosa accade in queste famose serate?

guarda le immagini:

SERATE HOT – “Burlesque, alti livelli di erotismo” questi eventi non sono aperti a tutti perché quel che conta è la discrezione, spiega il giornale. Gli ospiti hanno diritto a un ricco buffet, a rilassarsi nella sala Lounge e nell’idromassaggio: alcune delle proposte  per questa clientela selezionata. I cosiddetti “Erotikpartys” offrono anche prostituzione? In pratica, questo è il divieto assoluto imposto dalle forze dell’ordine e l’accesso ai minori deve restare assolutamente vietato.

IL PARERE – Gli organizzatori come descrivono e giustificano questi eventi? Il Sueddeutsche riporta il parere di uno degli artefici delle feste erotiche: “Divertimento e giochi è tutto quello che andiamo cercando”. Lars Mrasek aggiunge: “Le accuse dei miei ex soci sono infondate, alle feste non ci sono né prostitute né droghe e la diffamazione finirà in tribunale”. L’approccio di chi si iscrive on-line a queste serate è quello di trascorrere delle ore a “divertirsi” nella più assoluta discrezione. In sostanza, sono feste private che le forze dell’ordine tollerano finché restano nei termini della legalità.  

(Le foto sono di repertorio/Credit/Getty Images)