|

La ragazza che rischia la vita per l’X-Factor afghano

In Afghanistan non si rischia la vita solo per la guerra in atto ma anche se si sceglie di cantare su un palco. Questa è la storia di Latifa Azizi, concorrente della versione afgana di X-Factor.

IL CASO – Ha 17 anni e un sogno: vuole diventare una cantante. Latifa Azizi partecipa a “Afghan Star“, programma che incorona la nuova icona pop dell’anno ma questo è un sogno che costa caro a Latifa. La ragazza compare per la prima volta in tv nel novembre del 2012 e da quel giorno riceve constantemente minacce di morte, rivolte anche alla sua famiglia.

guarda le immagini:

LEGGI ANCHE: Cartoline di sangue dall’Afghanistan

CORAGGIO – La sua famiglia si è trasferita a Kabul perché i suoi vicini di casa e altri detrattori non accettano che una donna possa stare in piedi su un palco a cantare. Anche i suoi parenti ritengono il suo sogno un azzardo mentre il pubblico la vede per quello che è: una giovane piena di grinta e sogni. Si trucca in modo pesante e si presenta sulla scena con un abito nero, ha i capelli raccolti in un velo nero, afferra il microfono con entrambe le mani ed è pronta a compiere il miracolo: sfidare le regole islamiche. Il pubblico l’abbraccia con un lungo applauso e da casa la guardano undici milioni di persone. Ecco la sua fan page su Facebook.

DIFFICOLTA’ – La ragazza diventa in breve tempo una piccola celebrità e quando torna a scuola i suoi compagni la insultano e le tirano i capelli, ha svelato a Reuters. Anche Baran Arya, un’altra concorrente donna, ha ricevuto un trattamento simile. Afghan Star rappresenta un trampolino verso la libertà per i giovani perché li allontana dalla società conservatrice islamica con non poca difficoltà, scrive la Welt. Il padre di Latifa dice: “Cosa dovrei fare se non incoraggiare mia figlia a seguire il suo sogno?”. Un giudice di gara ne parla così: “È molto cordiale, simpatica, timida e ha un gran cuore. Per quanto riguarda la voce, ha bisogno ancora di svilupparla al meglio e ci vorranno tre o forse quattro anni ma potrebbe diventare la numero uno”. Latifa non sa come andrà ma quel che è noto è che la sua vita non sarà più la stessa. In un modo o nell’altro.

 

 

(Photo Credit/Facebook)