|

La convivenza uccide la relazione?

Il sogno di una vita a due è la tappa che segue alle relazioni che filano nel verso giusto ma la Bild si interroga sulle controindicazioni: e se fosse la tomba dell’amore?

IL CASO – Ci si dà un appuntamento, si beve un drink o si mangia una cosa e si finisce per innamorarsi perdutamente e il sabato diventa il giorno da dedicare alle possibili combinazioni in legno a buon mercato di Ikea. “Vivere insieme” significa mettersi in gioco, andare avanti, varcare il gradino successivo della relazione, è l’esemplificazione del costruire e del lanciarsi: ma per finire dove? La tanto agognata quotidianità spesso si dimostra come uno stand-by della passione e alle farfalle nel cuore, si sostituiscono quelle da cuocere a cena. Il divario è tra la passione che latita e la dolcezza di incontrare quel qualcuno che ci aspetta sulla soglia di casa. Quali sono le regole per salvarsi dall’assenza di stupore?

guarda le immagini:

CONSIGLI – La Bild ha elencato una serie di questioni affinché le coppie riescano a salvaguardare la loro intimità dagli sbalzi d’umore e dalla monotonia. Tra le questioni che pesano agli uomini, ci sarebbe quel lasciarsi andare delle donne quando, affrante dalla stanchezza quotidiana, hanno meno tempo per dedicarsi alla bellezza e finiscono per essere poco attraenti. Sembra che le donne avvolte dal tessuto sintetico come il pile, non siano proprio un bel vedere, soprattutto se indossano ciabatte simpatiche e calzini di lana colorati. Chiaramente, lo stesso discorso vale anche per i maschietti: la comodità casalinga non può rappresentare un limite per la sensualità, quindi usate un po’ di ingegno.

LEGGI ANCHE: L’app per fare sesso con gli amici di Facebook

CONVIVERE – Quando si iniziano a coniugare i verbi con la prima persona plurale significa che si sta pensando per due e non più solo per noi stessi e, così, occorre tenere davvero in considerazione i pareri dell’altro. Le relazioni hanno bisogno di incontrare il compromesso perché è normale che ci siano gusti e abitudini diverse ma è sufficiente rispettarsi per non creare inutili tensioni. Ad esempio, chi ama ascoltare musica alta fino a tarda notte ma convive con chi si sveglia presto, deve imparare ad utilizzare le cuffie. Nella coppia, se c’è l’amore, si cerca di andare d’accordo anche quando ci si vorrebbe rilassare sul divano con un buon libro ma il nostro compagno ha organizzato una cena con gli amici. Come si esce vivi dalla convivenza? Non c’è un formulario ma pare che finché c’è sesso, c’è speranza. Rien ne va plus, les jouex sont faits.