|

Arriva Facebook per non vedenti

Il social network più diffuso ha collaborato con il Department of Programming Languages and Systems dell’università di Granada e così ora Facebook ha ottenuto un software che permette ai non vedenti di usufruire del sistema.

IL CASO – Prima dell’aggiornamento di Facebook, i non vedenti utilizzavano Blindworks, un social ad utilizzo esclusivo, ma oggi grazie al progetto dei ricercatori di Granada non c’è più alcun ostacolo per l’accesso. Josefa Molina Lopez è l’autore principale del progetto che durante la sperimentazione è stato coordinato da Nuria Medina del gruppo di ricerca Gedes dell’ateneo di Granada.

guarda le immagini:

L’IDEA – Il progetto è nato dopo le critiche avanzate dall’Once, l’Organizzazione spagnola per le persone non vedenti che lamentavano l’accesso esclusivo ai social solo per le persone normodotate. Da oggi, un cambiamento è in atto perché grazie allo studio ideato dalla squadra spagnola, tutti potranno effettuare l’accesso in rete. I risultati completi del progetto sono stati pubblicati qui.