|

21-12-2012: la fine del mondo, Nostradamus e Gangnam style

Il rapper sudcoreano Psy, autore del tormentone planetario Gangnam Style, non poteva sfuggire al clamore della profezia Maya sull’imminente fine del mondo: i social network in Corea del Sud lo hanno fatto diventare il cavaliere dell’Apocalisse, richiamandosi a una citazione – inventata – di Nostradamus.

GUARDA LE FOTO DEL FLASHMOB A PIAZZA DEL POPOLO

21-12-2012, PSY E LA PROFEZIA DI NOSTRADAMUS – “Dal calmo mattino, la fine verrà su un cavallo danzante quando il numero dei cerchi arriverà a nove”, afferma il commentatore di un video-parodia di qualche minuto diffuso su YouTube, che sta spopolando sui siti sudcoreani. L’interpretazione di questa citazione, falsamente attribuita a Nostradamus, medico e astrologo francese del XVI secolo, celebre per le sue predizioni, è evidente: la Corea è chiamata “Paese del calmo mattino” e il cavallo danzante è un chiaro riferimento al video di Psy in cui balla muovendosi come se montasse un cavallo.

OPPA GANGNAM STYLE – Video visto da oltre 972 milioni di persone. Quanto ai nove zeri si tratta del numero di zeri contenuti in un miliardo scritto in cifre (1.000.000.000). E il video dovrebbe raggiungere il miliardo di contatti su YouTube proprio il 21 dicembre, data della presunta fine del mondo secondo la profezia Maya, assicura il commentatore del video-parodia.

 

LEGGI ANCHE: