La sexy pubblicità censurata con la “minorenne”

di - 15/12/2012 - L'Adversiting Standards Authoroty ha bocciato la campagna della American Apparel apparsa su una rivista

La sexy pubblicità censurata con la “minorenne” <1>

Tutte le foto <1>

La sexy pubblicità censurata con la “minorenne”

Vedi foto

    SCOPRI >>

    Il garante britannico per la pubblicità, l’Adversiting Standards Authority ha bocciato una foto del marchio di abbigliamento American Apparel apparsa sulla copertina della rivista Vice Magazine. L’immagine che sponsorizzava l’azienda statunitense è quella di una ragazzina in posa su una sedia con gambe alzate e slip in bella mostra. L’Asa ha accolto due ricorsi che condannavano la pubblicità giudicandola offensivo e irresponsabile. Non è la prima volta che American Appareal incappa in simili errori. Il marchio americano è stato già richiamato, nel 2009, per la sessualizzazione di modelli giovanissimi. (Photo credit: AP / Daily Mail)

     

     

    LEGGI ANCHE: La donna che finisce nel sito hard a sua insaputa

     

    “MESSAGGIO IRRESPONSABILE” – American Apparel si è difesa dalle accuse affermando che la campagna pubblicitaria è rivolta a persone adulte, che la ragazza immortalata nella foto contestata ha più di 18 anni e indossa nello scatto indumenti che non sono destinati ai giovanissimi. Anche la rivista Vice Magazine ha fatto sapere di non considerare l’immagine offensiva o irresponsabile, sottolineando come la foto di American Apparel che ritrae una donna con calze, biancheria intima e un top, non lancia un messaggio sessuale o inappropriato. Vice Magazine ha evidenziato che l’immagine non contiene nudità e che la modella ha un’età maggiore di 18 anni. L’Asa afferma che la modella ha l’aspetto di una ragazza di età inferiore ai 16 anni. “Anche se ci siamo resi conto che l’immagine non contiene alcuna nudità esplicita – ha fatto sapere l’Authority britannica – abbiamo considerato che lo stile amatoriale della foto, la posa della modella con le gambe su una sedia da ufficio, slip in mostra possono essere interpretati con sfumature sessuali”.

     

    LEGGI ANCHE:

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

    Ultime Notizie