Quel conflitto di interesse di Ballarò sull’Isae

Il conduttore Giovanni Floris aveva dedicato alla chiusura dell’Istituto di Studi e Analisi Economiche (Isae) un servizio piuttosto lungo e...

Il conduttore Giovanni Floris aveva dedicato alla chiusura dell’Istituto di Studi e Analisi Economiche (Isae) un servizio piuttosto lungo e interessante di Ballarò nella scorsa puntata del programma di Rai 3. E in effetti qualche sospetto la scelta di tagliare la struttura creata da Romano Prodi nel 1998, per fornire numeri “indipendenti” sull’economia e sulla società italiana, lo solleva. Anche perché di risparmi effettivi ce ne sono pochini: ad esempio, il personale verrà assorbito nella PA, senza produrre alcun risparmio di spesa, come si ricordava qui.

Quello che però Italia Oggi ricorda nell’edizione odierna è anche un’altra particolarità. Ovvero che Beatrice Mariani, primo tecnologo dell’Isae, è anche la moglie di Floris. All’istituto un tempo diretto da Fiorella Kostoris, ex moglie di Tommaso Padoa-Schioppa, la Mariani si occupa di relazioni esterne, organizzazione di convegni, workshop, seminari, tavole rotonde, sito web e così via. Vedremo se alla fine l’Isae verrà davvero cancellato o sarà salvato in extremis.