|

La seconda guerra mondiale in Technicolor

Durante la Seconda guerra mondiale, Berlino subì 363 raid aerei: tra il 1940 e il 1945 fu duramente colpita dalla RAF inglese e i bombardamenti si intensificarono ancora di più tra il 1943 e il 1945 quando gli Alleati cominciarono il bombardamento strategico della Germania: negli ultimi mesi prima della resa di Hitler, dai cieli di Berlino piovevano anche le bombe americane e russe. Vintage Everyday ci regala alcune foto a colori, risalenti al giugno 1945 che testimoniano la profonda distruzione della città: Berlino era ridotta a un cumulo di macerie.

Guarda le foto: 

SIMBOLI DELLA STORIA – La quasi totalità degli edifici è andata distrutta: tra questi anche il palazzo della Cancelleria e moltissimi monumenti come la Gedächtniskirche, che ancora oggi rimane, con la sua guglia parzialmente distrutta, uno dei simboli della storia di Berlino.

 

LEGGI ANCHE: