|

Tutte le scuse per evitare il sesso

Cosa fare quando il partner uomo è desideroso di coccole ma la donna non ne vuole sapere? Il Daily Mail ci propone una serie di scuse enunciate dal gentil sesso quando non ha voglia di “consumare” il rapporto tra le lenzuola. Chissà, magari a qualcuno di voi è capitato d’incappare in queste “argomentazioni”.

LA MADRE DI TUTTE LE SCUSE – Tutto ebbe inizio con il mal di testa, ovvero la scusa preferita da ogni donna presente su questa Terra. Da lì nacquero altre “indisposizioni” nei confronti delle quali gli uomini potevano solo alzare le mani agitando bandiera bianca. Come ad esempio quella del “periodo un po’ così”, ovvero quando ogni donna fertile ha le sue cose.

 

LEGGI ANCHE: Il paese dove non ci sono soldi per seppellire i morti

 

NON POSSO, HO LE MIE COSE – Il 40 per cento delle donne imbroglierebbe annunciando “fiumi di porpora” mai esistiti. Segno che i rispettivi compagni le conoscono quantomeno poco, altrimenti saprebbero individuare sia i giorni sia il cambio d’umore “biologico”. Eppure un apposito sondaggio condotto su mille donne inglesi da un’azienda farmaceutica ha dimostrato che quel periodo lì può essere usato anche per giustificare l’irritabilità di un momento, almeno per un 20 per cento delle intervistate. Altre invece annunciano al mondo di avere le proprie “cose” solo per godere di un attimo di relax.

STATO DIFFICILE – Relax indotto da un momento che causa dolore al 90 per cento delle intervistate. Il 76 per cento di queste, inoltre, ha confermato che tale indisposizione dura più di un giorno mentre il 10 per cento è costretta a prendere antidolorifici. Una condizione sicuramente difficile che fa scattare a livello inconscio una sorta di “protezione”, visto che la metà delle intervistate non si sente assolutamente in colpa quando mente sullo stato proprio ciclo. Ma se dopo pochi giorni arrivasse il momento del ciclo “vero”? (Photocredit Gettyimages)

LEGGI ANCHE: