|

Il cocktail (quasi mortale) con l’azoto liquido

Gaby Scanlon, una 18enne di Heysham, nel Lancashire, Inghilterra, è stato sottoposta ad intervento chirurgico di emergenza per l’asportazione dello stomaco dopo aver ingerito un cocktail contenente azoto liquido. La bevanda è stata assunta giovedì sera, quando il giovane si trovava fuori casa con gli amici.

 

LEGGI ANCHE: Vi presento la nuova bevanda afrodisiaca dell’estate

 

ASPORTAZIONE DELLO STOMACO – La ragazza è stato prontamente trasportata al Royal Lancaster Infirmary, dove i medici hanno ritenuto opportuno, per salvare la sua vita,  rimuovere una parte dello stomaco. Stando a quanto comunica la polizia, Gaby si trova in condizioni gravi ma stabili, e non è stato ancora individuato il locale che ha servito il cocktail. “L’inchiesta è ancora alla fase iniziale, stiamo ancora interrogando i testimoni per ricostruire quanto accaduto. I locali coinvolti hanno collaborato pienamente”, ha fatto sapere un portavoce.

INGREDIENTE PER IL ‘GHIACCIO FUMOSO‘ – L’azoto è un gas che, ridotto allo stato liquido, diventa un potente refrigerante, e trova utilizzo in diverse attività (dall’industria chimica alla ricerca scientifica, dall’industria alimentare alla gastronomia). Negli ultimi anni l’azoto liquido (che vaporizza a -196 gradi centigradi) è stato spesso utilizzato come ingrediente per cocktail sempre più elaborati. Se ingerito può causare gravi ustioni da freddo. L’azoto liquido viene utilizzato per creare il noto ‘ghiaccio fumoso’.

 

LEGGI ANCHE: