La modella in carne che sfila per Ralph Lauren

21/09/2012 - di

La modella in carne che sfila per Ralph Lauren <1>

Tutte le foto <1>

La modella in carne che sfila per Ralph Lauren

Vedi foto

    SCOPRI >>

    È la prima modella “Plus size” di Ralph Lauren e il suo arrivo rivela un importante segnale di cambiamento nel mondo della moda.

    LEGGI ANCHE: Kate Middleton nuda, le foto pubblicate su Se og Hør

    MAGGIORATA – Robyn Lawley non è una principiante ma naviga nel regno della moda da quando aveva sedici anni. È finita su importanti copertine nonostante la perenne richiesta di taglie inferiori alla sua e non si è mai arresa: oggi è il volto della nuova campagna Ralph Lauren. BuzzFeed ha raccolto le sue immagini più belle:

    BELLEZZA – Il coraggio di Lawley, e la sua bellezza naturalmente, aiuta la demolizione di quei canoni estetici che spingono le ragazze a diete forzate prima e ad ammalarsi poi. Ci può essere perfezione anche in quel chilo in più e la donna è stata anche testimonial di lingerie e, inoltre, l’abbiamo vista sulla copertina di Vogue Italia.

     

    IL SEGRETO – Il segreto è accettarsi per come si è e l’ha dimostrato anche quando una giornalista le ha chiesto il suo peso: non ha fatto una piega e ha risposto che non è importante saperlo e non si vergogna a dire che indossa una “taglia 12″ (una nostra 44). Ha 23 anni ed è già lanciata verso una carriera di sicuro successo: “Ci sono tante modelle plus size a New York e la situazione non può che migliorare”. Ottima mossa di Ralph Lauren che ha preso le distanze dalle foto shock con ragazze magrissime in copertina.

    LEGGI ANCHE:

    1 Commento

    1. VALENTINA T scrive:

      E’ bella.
      W il seno.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

    Ultime Notizie

    Cassazione, Sit-in parenti vittime di maltrattamenti durante la detenzione

    Sentenza Cucchi, il giorno dopo

    10:41 Guerra di interviste sui giornali: per la madre «È un verdetto assurdo. Mio figlio è morto dentro quattro mura dello Stato che doveva proteggerlo», mentre il Sap rimane sulla sua linea shock «Se uno ha disprezzo per la propria condizione di salute, se uno conduce una vita dissoluta, ne paga le conseguenze» CONTINUA