E Mitt Romney diventa un meme

Romney vuole tagliare i contributi per l'arte per aver quadri così

Tutta colpa delle sue esternazioni e del suo strano concetto di politica che probabilmente gli costeranno l'elezione alla Casa Bianca

L’Huffington Post ci racconta di come l’immagine di Mitt Romney stia diventando con il passare dei giorni un motivo di scherno per tutto il partito repubblicano statunitense.

 

LEGGI ANCHE: Il bunga bunga dell’amico di Romney

 

Certo non potremmo dare la colpa a qualcuno in particolare se non allo stesso Romney. Le sue continue gaffes, il suo mancato feeling con l’uomo della strada, la sua storia personale, le polemiche sulle tasse e la vita della moglie, da lui mantenuta, la sua voglia di abolire l’istituto nazionale per l’arte, lo hanno reso obiettivo di scherno, quasi come fu per Sarah Palin quattro anni fa. Andiamo a vedere insieme cosa hanno pensato gli avversari per “burlarsi” dell’uomo del Gop, puntando sul pittore che ha realizzato il quadro ad olio qui preso in giro, Richard Whitney, paragonandolo con l’autore del manifesto “hope” di Barack Obama, Shepard Fairey.

LEGGI ANCHE: