|

La prima foto di una molecola in cui si vedono i legami atomici

Nel 2009, un team di ricerca dell’IBM di Zurigo ha pubblicato la prima immagine di una singola molecola. Ora è riuscito a catturare una nuova immagine, molto più ravvicinata, in cui sono visibili i legami tra gli atomi che compongono la molecola. Per realizzare l’istantanea gli esperti hanno dovuto raffreddare le molecole ad una temperatura di -286 gradi centigradi. Ad un livello di calore maggiore l’immagine sarebbe risultata sfocata. (Photocredit: IBM / BBC)

 

LEGGI ANCHE: Il genoma dell’Homo di Denisova

 

ALLA SCOPERTA DEI LEGAMI – Secondo il ricercatore Leo Gross quanto immortalato oggi costituisce la prova concreta delle teorie sulla struttura molecolare. “Possiamo scoprire la caratteristiche fisiche dei diversi legami”, ha detto lo scienziato, “e questo è eccitante”. Grazie alle nuove tecniche sarà possibile comprendere meglio il comportamento di molecole e elettroni durante le reazioni chimiche. Le immagini catturate dalla IBM sono state pubblicate sulla rivista scientifica Science. Riguardano una molecole di carbonio. Per la precisione un fullerene. Zone chiare e scure indicano una differente densità di elettroni.

 

LEGGI ANCHE: