|

Il video del cane ucciso per divertimento

Animalisti sul piede di guerra in Malesia dopo la diffusione di un video che mostra una coppia di studenti universitari gettare un cane in una buca per aspettarne la morte. La denuncia e’ arrivata dall’Animal Action Group che ha spedito una lettera alla Malaysia’s Multimedia University (Mmu) per invitare l’ateneo a prendere i dovuti provvedimenti contro i due ragazzi. Sharul Nizam Rahim, direttore di Animal Action Group, ha detto al sito Bykiamasr che “si tratta di un incidente da stigmatizzare che non deve ripetersi mai piu'”. “Le istituzioni malesiane – ha continuato – devono essere piu’ determinate nel contrastare la violenza contro gli animali nel Paese. La Malesia non si liberera’ mai in questo modo dell’etichetta di Stato che aggredisce gli animali. Vogliamo che la Mmu e la polizia conducano un’indagine approfondita sulla questione e prendano provvedimenti adeguati nei confronti degli studenti”. Il cane ammazzato era un incrocio tra un pittbull e un dalmata di nome Kanilla. L’animale era di proprieta’ di un dicianovenne che lo aveva lasciato per una breve vacanza in custodia a un amico che ha successivamente dichiarato di averlo perso. “Dal video il ragazzo ha dovuto constatare che uno dei due assassini del suo cane e’ proprio l’amico. Dalle immagini si vede chiaramente che la coppia di studenti getta Kanilla in un tombino a Cyberjaya esclusivamente per divertimento”. (Agi)

Le immagini del video (censurate):

Il video (per vederlo, mostrando immagini crude, dovrete loggarvi su Youtube)