|

“Vietate Scientology”

Il divorzio di Katie Holmes da Tom Cruise ha rimesso al centro dell’attenzione il funzionamento del culto di Scientology. Per chiarire alcuni dei pericoli legati a questa setta religiosa, il quotidiano di Amburgo Morgenpost ha interrogato la massima esperta tedesca di Scientology, Ursula Cabert, che ha guidato la commissione della metropoli tedesca incaricata di studiare il funzionamento del culto.

 

LEGGI ANCHE: “Scientology è un culto inquietante”

 

I RISCHI DI SCIENTOLOGY – Il destino della figlia dell’ormai ex coppia Cruise-Holmes è l’aspetto di maggior rilevanza del loro divorzio. L’attrice vorrebbe proteggere la sua piccola da Scientology, ma per Ursula Cabert questo è molto difficile. “Katie Holmes ora non ha più nulla a che fare con il suo ex marito, ma il problema è l’intera organizzazione. Di solito, Scientology cerca di far tacere i membri in uscita, facendo pressione perché non rivelino nulla dell’associazione.” I bambini rivestono un ruolo particolare nel culto. “A loro viene insegnato che il mondo è pericoloso, e per questo negli Usa vengono mandati in scuole apposite, totalmente separate dalla realtà quotidiana vissuta da tutti gli altri coetanei. Il sistema li separa dai genitori, e prende cura della loro educazione”, dice l’autrice del volume “Scientology, il libro nero”.

CULTO CONTROVERSO – La filosofia religiosa applicata, come da stessa definizione di Scientology, alla quale ha aderito Tom Cruise è stata fondata negli anni cinquanta L. Ron Hubbard. Una decina di milioni di persone dovrebbe far parte di questo culto , anche se le fonti dei servizi segreti indicano numeri molto inferiori. Ad Amburgo e in Germania gli adepti non superano le poche migliaia. I membri sono ancora oggi reclutati attraversi gli stand informativi organizzati in piazza o sulle strade, spesso mascherati secondo Ursula Cabert. L’esperta tedesca rimarca come l’organizzazione sia sospettata di praticare una forma di “lavaggio del cervello, contraria ai principi costituzionali, totalitaria, e che porta le persone all’infelicità.” Ecco perchè, rimarca l’esperta anseatica, Scientology è un’organizzazione molto controversa nel mondo. Secondo la Cabert il culto dovrebbe essere vietato. “I fatti che abbiamo raccolto su di loro avrebbero dovuto portate alla loro chiusura,ma non è successo niente. Il governo tedesco probabilmente non voleva avere problemi con l’amministrazione americana.”

 

LEGGI ANCHE: