|

La moglie del ministro troppo bella e spendacciona

L’ex ministro della Difesa greco Akis Tsochatzopoulos, 73 anni,  èin carcere dallo scorso aprile per corruzione; Viki Stamati, la sua seconda moglie, di 35 anni più giovane,  è stata arrestata insieme a lui per quanto accaduto alla fine dell’aprile scorso. La storia la racconta il Corriere:

L’ex ministro non ha mai nascosto i lussi fin dal matrimonio nel 2004 con Viki Stamati, la seconda moglie di trentacinque anni più giovane. La coppia ha lasciato il ricevimento all’Hotel George V di Parigi su una Jaguar blu, lei esibiva un anello con diamante. Anche Viki (ex impiegata alla Dei, la compagnia elettrica) è finita in cella ed è entrata per qualche giorno in sciopero della fame perché voleva ottenere gli arresti domiciliari e stare con il figlio di 5 anni e mezzo. Le sue carte di credito raccontano di spese esagerate: il conto da 72 mila euro in una boutique di alta moda, 200 paia di scarpe acquistate in un anno, 6mila euro sborsati in una volta sola per la biancheria intima.

LEGGI ANCHE: Quei 276mila posti pubblici in più

Tutte queste spese, secondo gli inquirenti greci, in qualche modo andavano pagate:

Tsochatzopoulos avrebbe intascato 8 milioni di euro dalla tedesca Ferrostaal in cambio del via libera per l’acquisto di quattro sottomarini di Classe U-214. L’accordo è stato concluso dodici anni fa e fino a oggi Atene ha ricevuto uno solo dei sommergibili per problemi tecnici.

Guarda le immagini