|

Indovina cosa c’è nei wurstel di pollo

Com’è fatto il Wurstel di pollo? Spremendo le carcasse eviscerate di polli e galline, dopo aver tolto tutta carne: il petto, le cosce, le zampe e il collo. In questo video del programma Consumi&Consumi ( RaiNews 24, del 2 giugno), Roberto La Pira descrive le fasi della lavorazione di questa carne che non è carne, ma un macinato di ossa, pelle e cartilagini insaporite da aromi artificiali e sostanze chimiche. Si chiama “carne separata meccanicamente”, è legale ed è diffusissima, anche se da più parti si chiede di limitarne o almeno renderne evidente la presenza tra gli ingredienti. Buona visione