|

“Sesso, droga e rock ‘n’ roll” insieme? Lo dice la scienza

L’avreste mai detto? Tanto più ascoltate musica ad alto volume, tanto più siete portati a fumare erba, bere molto e fare sesso non protetto. Lo dice Gizmodo.

 

LEGGI ANCHE: Quello che offre coca ion cambio di sesso alla minorenne

 

IL LIMITE DEGLI 89 DECIBEL – Un gruppo di studiosi olandesi ha analizzato i comportamenti di 944 studenti dall’età compresa tra 15 e 25 anni. E’ stato chiesto a questi ragazzi a che volume sentissero la loro musica, quanto tempo passavano attaccati ai loro iPod e quanto spesso andavano in club e concerti. Le risultanze sono state sorprendenti: secondo i ricercatori se i ragazzi passano più di un’ora al giorno a sentire musica a un volume superiore a 89 decibel si tratta di soggetti “a rischio”.

NESSUNA PAROLA SUL GENERE – Questi ragazzi amano i concerti ed hanno una probabilità sei volte maggiore rispetto ai loro coetanei più “silenziosi” d’incorrere in “sbronze” colossali. La proporzione scende invece a due se si tratta di erba da fumare. Non si tratta però di un comportamento auto-indotto. La situazione, specie in discoteca, è tale per cui tra musica alta e alcol è più facile comprare delle sostanze stupefacenti. Un ultima nota: lo studio non ha dimostrato quale sia la musica più “pericolosa”.

LEGGI ANCHE: