|

La bimba più grassa del mondo

Una piccola bambina cinese, che ha solo un anno e mezzo, pesa già ventuno chili. La piccola, che si chiama Dan Dan, è un mistero per i medici che la stanno curando, perché da ormai più di un anno continua a crescere di peso senza sosta.

LA BIMBA PIU’ OBESA AL MONDO  –Ventuno chili distribuiti su un corpicino di ottanta centimetri o poco più. La piccola Dan Dan, una bambina di diciotto mesi, è probabilmente la piccola più grande del mondo. Il suo appetito è insaziabile e cresce ogni giorno, e il corpo si sviluppa molto più in larghezza che in altezza. Ora i genitori, come riferisce Bild, si trovano di fronte ad un grosso dilemma, che i medici dell’ospedale di Hunan devono risolvere. Le visite devono chiarire, cosa non funziona nel corpo della piccola Dan Dan. “Alla sua nascita pesava tre chili e mezzo, come una neonata normale. All’età di un mese però ha iniziato a crescere in modo normale”, confessa sua madre Feng Xiaochun. A dodici mesi il bebè pesava già quindici chili. Ed ogni giorno diventano di più. “ Lei ha sempre fame. Ad ogni pranzo ha bisogno di mangiare almeno un grosso piatto di riso. Dan Dan poi beve anche molta acqua”.

 

LEGGI ANCHE: La bimba miracolo caduta dall’auto in corsa

 

MISTERO MEDICO – La cosa più strana è che all’interno della sua famiglia nessuno soffre di obesità, o problemi di peso. I genitori sono magri, mentre la sorella di Dan Dan, a cinque anni, pesa poco più della metà. I medici hanno iniziato a studiare la piccola grande Dan Dan, ma i primi risultati non hanno chiarito il mistero. Il dottor Zhong Yan spiega che al momento lo studio sul corpo della piccola si sta concentrando sulla presenza di cause organiche, una possibile malformazione genetica che rende sempre più grassa la piccola bambina. “Forse però, Dan Dan è così pesante perché si muove troppo poco in relazione a quanto mangia. Al momento nessuna causa può essere esclusa”.

LEGGI ANCHE:

Mamma a dieci anni per stupro

La bimba sepolta viva per avere un figlio maschio

Il bambino che ha fatto piangere una nazione