L’età in cui si fa il sesso migliore

sesso mega800

La rivela un'indagine dell'organizzazione Relate e della catena di negozi Ann Summers

Un sondaggio sui rapporti intimi dei britannici, realizzato intervistando su 25mila persone, e promosso dall’organizzazione non profit Relate e dalla catena di negozi Ann Summers, ha svelato l’età in cui si fa il sesso migliore.

CINQUANTENNI SODDISFATTI – Secondo l’indagine i rapporti più belli si vivono nei nostri anni Cinquanta, mentre è tra i 60 e i 69 anni che viene raggiunto il picco della confidenza sessuale. Sono i trentenni, invece, ad essere maggiormente insoddisfatti del sesso. Secondo la rilevazione sono le preoccupazioni e lo stress della cura dei bambini a tenerli troppo distanti dai piaceri del letto. Ben il 25% delle persone di età compresa tra i 30 e i 39 anni ha fatto sapere di non essere soddisfatta dei rapporti intimi per lo stress legato alle difficoltà economiche e ai ritmi della vita moderna. Il 35% dei trentenni oltretutto ha affermato che hanno avuto un impatto negativo sul sesso le preoccupazioni per la cura dei figli e la stanchezza.

 

LEGGI ANCHE: Cinque regole per il sesso perfetto

 

A CACCIA SUL WEB – I tassi di soddisfazione più alti sono stati rilevati tra gli intervistati di fascia compresa tra i 50 e i 59 anni. Solo un quinto delle persone sulla cinquantina ha affermato di essere infelice per la sua vita sessuale. “I trent’anni sono un periodo difficile per alcuni – ha spiegato la sessuologa di Relate Paula Hall -. Una discussione aperta può aiutare a riportare i rapporti intimi sul binario giusto”. Uno dei risultati più sorprendenti dell’indagine è che il 19% degli ultrasettantenni ha utilizzato un social network per incontrare un estraneo ed ottenere sesso. Tra i cinquantenni è stato riscontrato un tasso del 13%, il 26% tra i tentenni.

LEGGI ANCHE: