Ecco da dove vengono i personaggi dei Simpson

springfield-wallpaper-1024

I Simpson sono arrivati alla stagione numero 23 con la famiglia dei cartoons più famosa e il caleidoscopio di personaggi stereotipo a rappresentare ogni fetta della società. Ma a chi si è ispirato Matt Groening? 

Scopri i veri genitori dei Simspon:

BART – Bart, il bambino pestifero che corre sul suo skate rosso deve il suo nome all’anagramma della parola “marmocchio” mentre l’ispirazione arriva da “Dennis The Menace”, un fumetto diventato poi cartone animato. La versione tv non era pestifera come l’originale e Groening ha pensato di metterci del suo.

HOMER – Il noto papà ha visto l’evoluzione da personaggio irascibile e brontolone a buffone imbranato riuscendo a conquistare il cuore di ogni fan dei Simpson. La voce di Homer arriva da Walter Matthau, grande stella del cinema.

BARNEY – Miglior amico di Homer e noto ubriacone della città.  La sua nascita si basa su un personaggio di Jackie Gleason Show del 1960 “Crazu Guggenheim”, interpretato da Frankie Fontaine. Crazu era sempre ubriaco di rum e scherzava con Jackie che fingeva di essere barista.

WINCHESTER – La voce del capitano si ispira a quella leggendaria di Edward G. Robinson.

IL SINDACO – Il Sindaco si basa sulla figura del Presidente americano John F. Kennedy.

TROY McCLURE – Troy è la combinazione tra due stelle del cinema di serie B: Troy Donahue e Doug McClure. Nella realtà McClure non è offeso dal personaggio ma piuttosto lusingato. Sua figlia lo chiama “Troy”.

PROFESSORE JOHN FRINK – L’identità dello scienziato pazzo è l’evoluzione dell’iniziale idea di crearne uno malvagio.

RAINIER WOLFCASTLE – È Arnold Schwarzeneggar.

APU – Arriva dal personaggio di Peter Seller in “The Party”.

MOE IL BARISTA – La voce di Moe si ispira alla voce del grande Al Pacino, infatti il film preferito di Moe è Il Padrino.

MONTGOMERY BURNS – Mr. Burns è il capo di Homer, l’uomo più ricco di Springfield. Basato su Olav Thon, un uomo d’affari norvegese, conosciuto per le sue truffe e su Frederick Olsen, un miliardario solitario, che possedeva diverse aziende, tra cui Timex. In realtà ci sarebbe anche Mr. Bailey, insegnante di Groening.

DR. NICK – Il medico ciarlatano è basato su George Nichopoulos, medico di Elvis Presley.

OTTO L’AUTISTA – È Slash il chitarrista dei Guns’n’Roses.

NELSON MUNTZ – Il bullo si basa su Judd Nelson del film “The Breakfast Club” e su Keanu Reeves in “Bill and Ted’s Excellent Adventure”.

DR. JULIUS HIBBERTS – Il medico sempre sorridente è basato su Bill Cosby.

KRUSTY IL CLOWN – Basato su un vero pagliaccio di nome Rusty.