Elena Fanchini
|

PyeongChang 2018, Elena Fanchini ha un tumore: «Ma tornerò più forte di prima»

E ora, giù, a rotta di collo verso la sfida più difficile. Il cancelletto di partenza che la campionessa di sci azzurro Elena Fanchini deve abbattere è quello che la porterà, nei prossimi giorni, a lottare contro un tumore. Ostacolo della vita, nella stagione olimpica che porta verso i Giochi di PyeongChang 2018. Già da qualche giorno era trapelata la notizia che, a causa di un non meglio specificato problema di salute, l’azzurra – sorella dell’altra atleta Nadia Fanchini – avrebbe saltato le Olimpiadi che si svolgeranno dal 9 al 25 febbraio.

LEGGI ANCHE > Messi spietato, il racconto di Abidal: «Quando avevo il tumore mi chiedeva di non inviare alla squadra video deprimenti»

ELENA FANCHINI, LO SFOGO SU FACEBOOK

Ieri, però, è arrivata la notizia, più difficile da digerire del previsto. Elena Fanchini ha scritto un lungo post su Facebook in cui ha voluto raccontare ai suoi followers il suo stato d’animo attuale: «A tutti è capitato di affrontare momenti difficili, momenti in cui la vita ci mette a dura prova.
La vita mi ha messo davanti ad una nuova sfida – ha scritto nel post -, una cosa seria per cui sono costretta a fermarmi per curarmi. Non è facile perché penso a tutti i sacrifici, alla fatica, agli obiettivi della stagione, alle olimpiadi e ai miei sogni. Tutto scivola via come pioggia. Questa è la vita, non sai mai cosa può succedere, ma io non mi arrendo, affronto questa nuova sfida con tanta forza e coraggio per tornare più forte e realizzare i miei sogni».

ELENA FANCHINI, CARRIERA E PROGETTI PER IL FUTURO

A dare ulteriori informazioni sullo stato di salute della tesserata è la commissione medica della federazione, che ha riscontrato «una neoplasia di basso grado che potrà essere curata». L’obiettivo di Elena, vincitrice di una medaglia d’argento al mondiale di Bormio del 2005 e che ha un successo in Coppa del mondo all’attivo, è quello di tornare sulle piste della velocità (discesa libera e supergigante) già a partire dalla prossima stagione.

(Credit Image: © Rok Rakun/Pacific Press via ZUMA Wire)