furto a Uomini e Donne
|

Furto a Uomini e Donne: un corteggiatore ruba il portafogli di un rivale

Cosa non si fa per amore? Chi aveva poca fede nell’autenticità dei sentimenti ostentati in tv, dovrà ora ricredersi. C’è chi – a danno di un rivale – ha addirittura commesso un furto a Uomini e Donne. Si tratta di un “corteggiatore” (vengono definiti così i/le pretendenti del/della tronista) ventiseienne, di origini calabresi.

Stava partecipando ai casting della trasmissione cult del pomeriggio di Canale 5 negli studi di Mediaset di Roma, quando – nell’attesa del suo turno – ha allungato le mani e sfilato il portafogli di un suo “rivale” in amore (o aspirante tale). Credeva di non esser stato visto da nessuno, quindi si è dileguato, tentando così la fuga.

FURTO A UOMINI E DONNE

Il furto a Uomini e Donne non è passato però inosservato e il giovane è stato contattato dalla redazione del programma condotto da Maria De Filippi, che gli chiedeva conto di quanto successo. Il ventiseienne si trovava ormai all’altezza di Frosinone. All’uscita del casello, il “corteggiatore” dalla mano lesta ha immediatamente riconsegnato il maltolto agli agenti della Squadra Volante, raccontando loro che si era trattato di un banale errore: il suo portafogli era molto simile a quello del “rivale”. Quando si dice le coincidenze del destino!

Il gesto e la spiegazione non sono bastati a risparmiargli i guaio: il furto a Uomini e Donne è stato denunciato e sono in corso accertamenti da parte degli uomini della questura, agli ordini del dirigente Flavio Genovesi, come riferisce il Mattino.

 

Foto copertina: Facebook