fabio talamoni
|

Il consigliere M5S che chiede di allontanare i consiglieri Pd con il “metodo Roberto Spada”

Rischia di diventare un piccolo caso politico, specialmente in vista del ballottaggio di Ostia questa domenica, la frase che sarebbe stata pronunciata dal consigliere del Movimento Cinque Stelle Fabio Talamoni durante una seduta del Consiglio del Municipio Roma XI.

LEGGI ANCHE > OSTIA: DOVE ALLA FINE DEL MONDO IL GIORNALISTA NON È GRADITO | VIDEO

FABIO TALAMONI E LA FRASE INCRIMINATA: «ALLONTANATELI ANCHE CON IL METODO SPADA»

Il grillino, di fronte agli agenti della Polizia locale di Roma Capitale, avrebbe detto: «Allontanate i consiglieri del PD anche utilizzando il metodo Spada». Una frase che ha scatenato una dura reazione da parte dei consiglieri Pd. La seduta era stata sospesa a seguito dell’allontanamento dall’aula di due democratici “rei” di aver chiesto chiarimenti sul regolamento e sulla gestione dei lavori da parte del Presidente del Consiglio municipale. A parlarne è Agenparl. «Queste parole vergognose e irresponsabili non possono passare inosservate. Crediamo che persone del genere non possano continuare a ricoprire incarichi istituzionali e chiediamo che la Sindaca intervenga per chiarire che quanto dichiarato dall’esponente grillino non sia la posizione di tutto il M5S», dichiarano Maurizio Veloccia, Gianluca Lanzi, Giulia Fainella e Angelo Vastola, consiglieri del Partito Democratico.