cane trafitto
|

Il cane trafitto da un’asta appuntita: su Facebook le foto shock della clinica

La mamma dei cretini è sempre incinta, è il caso di dire. E i cretini spesso se la prendono con gli animali. La clinica veterinaria Duemari di Oristano sul suo profilo Facebook ha pubblicato le foto di un cane ricoverato dopo essere stato trafitto da un oggetto appuntito metallico, una piccola asta: una pubblicazione testimonianza di un ennesimo, stupido e terribile, incomprensibile e ingiustificabile gesto di violenza. Le immagini, accompagnate dal messaggio «malvagità pura», hanno (ovviamente) scatenato molte reazioni indignate degli utenti. Si tratta di «Stavolta non abbiamo parole», si legge sulla bacheca dei veterinari. Un commento condiviso da centinaia di utenti. Il post della clinica Duemari è stato condiviso da migliaia di utenti, quasi 2mila ad appena due ore dalla pubblicazione. Cinquemila persone hanno lasciato un messaggio per condannare il gesto.

LE FOTO SHOCK DEL CANE TRAFITTO:

 

 

Qui il post Facebook:

 

 

(Foto dal profilo Facebook della clinica veterinaria Duemari)