edoardo stoppa
|

Edoardo Stoppa di Striscia La Notizia e la bufera per la foto con il presunto «assassino» di cani

Edoardo Stoppa bersagliato sui social network per il selfie con ragazzo accusato di maltrattamenti di animali. L’inviato di Striscia La Notizia è stato duramente criticato da molti utenti su Facebook per essersi scattato una foto con Gianluca Di Martino, 19enne di Sapri, in provincia di Salerno, che secondo diversi animalisti avrebbe avvelenato i suoi cani. Tra agosto e settembre il ragazzo si è fatto notare per alcuni video da lui pubblicati in cui annunciava in lacrime che i suoi cani erano stati avvelenati da sconosciuti. I filmati mostravano animali tenuti in pessime condizioni igienico sanitarie, in rifugi improvvisati e senza autorizzazioni. Del caso si sono occupati, oltre ai gruppi animalisti, anche un parlamentare M5S e il sindaco di Sapri, si sono attivati i vigili urbani e i carabinieri. Secondo gli animalisti sarebbe stato lui il responsabile di quelle condizioni. E in tanti si sono chiesti come mai avesse ripreso le sofferenze di un cane invece di recarsi rapidamente da un veterinario provando a mettere in salvo l’animale.

 

LEGGI ANCHE > Ministra Lorenzin, mi spiega cos’è andata a fare all’inaugurazione di un nuovo allevamento intensivo?

 

EDOARDO STOPPA DI STRISCIA LA NOTIZIA E LA FOTO CON IL PRESUNTO ASSASSINO DI CANI

«Sono qui – ha chiarito poi Stoppa in un video caricato su Facebook – per una piccola nota di servizio. Se i social non vengono usati nel modo corretto portano a una generalizzazioni o facili prese di posizione. Oggi molti di voi mi hanno scritto, alcuni preoccupati e alcuni accusando, per la mia foto con Gianluca Di Martino, personaggio molto discusso su Internet. Ma la foto è stata fatta in mezzo a un sacco di gente, ed è uscita perché ho fatto un servizio per Striscia su questo ragazzo molto problematico. Ho passato una giornata con lui, con chi gli sta vicino, i suoi familiari, anche con i suoi detrattori e a chi lo sostiene. La cosa importante che vi voglio dire è che non maltratterà più gli animali. Sarà seguito da una serie di persone in modo che non succeda mai più agli animali. Poi su Striscia vedrete cosa è successo. Non preoccupatevi quindi, non sono amico per la pelle con questo ragazzo. Spero di aver aiutato molte persone che mi accusavano di essere amico di un assassino di cani».

 

 

(Immagine da video Facebook di Edoardo Stoppa)