|

Bambina di 6 anni violentata a Milano, le foto del pedofilo ricercato | GALLERY

La Polizia di Milano (gli investigatori della Squadra Mobile) e la Procura hanno deciso di diffondere le immagini dell’uomo accusato di aver violentato, lo scorso 11 settembre, una bambina di 6 anni nell’androne di un palazzo in zona Paolo Sarpi, nel cuore della Chinatown del capoluogo lombardo.

 

 

IDENTIKIT DEL PRESUNTO VIOLENTATORE DELLA BAMBINA DI 6 ANNI A MILANO

Il presunto violentatore nelle immagini (riprese da telecamere installate nella zona dove è stata commessa la violenza) compare con capelli biondi rasati, maglietta nera a maniche lunghe, jeans e scarpe nere. È alto circa un metro e ottanta, ha orecchi sporgenti, è magro, ha tra i 30 e i 40 anni di età. La qualità delle riprese permette di riconoscere senza dubbio il presunto autore delle violenze. L’obiettivo di Polizia e Procura è quello di ottenere informazioni utili da parte della cittadinanza. Sono stati forniti anche due numeri per comunicare con gli investigatori via Whatsapp: 3667756783 o 3667756791. Dalle indagini è emerso che prima di compiere violenza, l’11 settembre, il violentatore ha prima iniziato a parlare con la sua vittima minorenne. Poi ha provato ad abusare sessualmente della piccola nel cortile di un palazzo, in via Bramante. Sarebbe stato il pedofilo a spingere la bambina nel portone, prima di fuggire via dopo le sua urla.

(Foto della Polizia di Stato)

TAG: Milano