philip laroma jezzi
|

L’avvocato che ha denunciato i concorsi truccati è vicino al Giglio Magico di Renzi?

Philip Laroma Jezzi, l’avvocato anglo-italiano che ha denunciato i concorsi truccati per l’accesso all’insegnamento universitario (l’inchiesta che coinvolge complessivamente 59 persone ha portato due giorni fa all’arresto di 7 professori) in passato ha lavorato con illustri esponenti del Partito Democratico: tra i praticanti che hanno frequentato il suo studio spuntano personaggi dell’entourage del segretario Matteo Renzi, del cosiddetto ‘Giglio Magico’. È quanto racconta oggi Il Giornale in un articolo a firma di Nino Materi, che evidenzia la popolarità ottenuta dal ricercatore 47enne (che oggi social viene trattato come vero e proprio eroe castigatore della casta dei baroni e simbolo della lotta per la meritocrazia) e le vecchie collaborazioni con i vip:

Nessun accenno invece al fatto che nello studio Laroma Jezzi, ai tempi in cui Renzi era sindaco di Firenze, siano passati come praticanti illustri personaggi del «Giglio magico»: dalla ministra Maria Elena Boschi al tesoriere del Pd, Francesco Bonifazi. Per non parlare dei vip, della bella gente e dei molti altri giovani rampanti vicini al «Matteo nazionale», arrivati a quell’indirizzo sicuramente senza nessuna raccomandazione. Del resto, se solo avesse sentito un vago odore di nepotismo, l’adamantino avvocato anti-baroni, li avrebbe sicuramente messi alla porta. O no?

(Foto: Philip Laroma Jezzi, il ricercatore che ha denunciato la spartizione di cattedre universitarie, in un’immagine tratta da Linkedin)

TAG: Philip